Decreto liquidità: nuove regole per garanzie a imprese e professionisti

La Commissione UE ha dato il via libera alle procedure per richiedere la garanzia fino a 25 mila euro.

DL 8 aprile 2020

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.
(GU Serie Generale n.97 del 11-04-2020)

A seguito della pubblicazione del Decreto liquidità in Gazzetta ufficiale, il Ministero dello Sviluppo economico si è adoperato per rendere immediatamente attuative le misure approvate in favore di imprese, artigiani, autonomi e professionisti.

Il MiSE e Mediocredito Centrale, gestore del Fondo di Garanzia, insieme all’Associazione bancaria italiana e ai principali istituti di credito stanno predisponendo i sistemi informatici e la modulistica necessaria alla richiesta di garanzia per i beneficiari delle misure.

Chi intende accedere alla garanzia di 25 mila euro dovrà compilare e inviare per mail (anche non certificata) il modulo di richiesta alla banca o al confidi al quale si rivolgerà per richiedere il finanziamento.

L’obiettivo è quello di ridurre il più possibile il tempo di attesa tra la richiesta di finanziamento e l’accredito delle somme richieste sul proprio conto corrente.

icona download ok  Garanzia per finanziamenti di importo fino a 25.000 euro
icona download ok  Garanzie pubbliche a favore della liquidità degli operatori economici
icona download ok  Contratti di Sviluppo - 600 milioni di Euro: MISE emanata la direttiva con le priorità

 

 

Link per aggiornamenti e FAQ misure COVID


Fonte: www.mise.gov.it

Maggiori informazioni: info@fondazioneisi.org

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.