MISURE FISCALI A SOSTEGNO DELLA LIQUIDITÀ DELLE IMPRESE

Art. 64 - Credito d'imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro

Il Decreto Cura Italia contiene due agevolazioni per supportare le imprese nell’attuazione di interventi per la prevenzione dal rischio di contagio da Coronavirus nei luoghi di lavoro.

La prima agevolazione (Articolo 64) introduce un credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro

Il bonus è rivolto a tutti i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione ed è concesso nella misura del 50% dell'importo delle spese sostenute, con un tetto 20.000€.
Il credito è riconosciuto per il periodo d'imposta 2020.

Le disposizioni applicative della misura saranno definite con un decreto attuativo del Ministro dello Sviluppo economico, da emanare di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, che dovrà essere varato entro il 16 aprile 2020.

Le risorse a disposizione dello strumento ammontano a 50 milioni di euro.

Su questa pagina pubblicheremo gli aggiornamenti con le modalità da seguire per usufruire del credito di imposta, non appena verrà emanato il decreto attuativo.

 

SchedeDecretoLegge OK 09

 Fondazione ISI - info@fondazioneisi.org

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.