News

Con il bando “ULTRA NEET” la Camera di Commercio di Pisa mette a disposizione risorse per 30mila euro, per aspiranti imprenditori ultra-neet, con età cioè superiore a 30 anni, per la realizzazione di un percorso strutturato e finalizzato a coprire le spese sostenute per l’avvio dell’impresa. Per i beneficiari, selezionati secondo i requisiti richiesti nel bando, è prevista l’erogazione di un voucher che può arrivare fino a 5mila euro, quale contributo per le spese notarili di costituzione dell’impresa, per una prima azione di marketing o per l’acquisto di hardware e macchinari.    


  Il Premio Innovazione della Camera di Commercio di Pisa premia le esperienze di successo basate  sull’innovazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese del territorio pisano


Stanziati €170.000,00 per le imprese disponibili ad ospitare studenti in percorsi di Alternanza Scuola Lavoro


BANDO CHIUSO IN FASE DI RENDICONTAZIONE Nel quadro delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di Commercio di Pisa ha previsto la concessione di voucher alle imprese che intendono adottare sistemi di gestione certificati.


Sei un'impresa agroalimentare o del turismo con sede in Pisa o Provincia? La Camera di Commercio di Pisa ricerca imprese disponibili a ospitare studenti in alternanza scuola lavoro nell'ambito del progetto "L'alternanza è servita". A tal fine mette a disposizione per le aziende selezionate voucher fino a un massimo di 1800,00 euro (600 € per ciascuno studente ospitato) CONSULTA IL BANDO.


La Camera di Commercio di Pisa assegna voucher fino a un massimo di 5000 euro ad aspiranti imprenditori ultra-neet, con età superiore a 30 anni per la realizzazione di un percorso strutturato ad hoc e finalizzato a coprire le spese sostenute per l’avvio dell’impresa.


BANDO CHIUSO IN FASE DI RENDICONTAZIONE Nel quadro delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di Commercio di Pisa ha previsto la concessione di voucher alle imprese che intendono adottare sistemi di gestione certificati.


Con l'iscrizione gratuita al RASL, Registro Alternanza Scuola Lavoro, la tua impresa avrà l’opportunità di lavorare insieme alle scuole sulle competenze dei ragazzi per formare il capitale umano del futuro, favorire l’orientamento dei giovani in modo che possano contribuire alla vita sociale ed economica del Paese e incontrare e conoscere il potenziale dei lavoratori di domani.


La tua azienda vuole internazionalizzarsi e mettere a punto startegie per accedere a mercati esteri grazie a export manager qualificati? Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato 26 milioni di euro per sostenere le PMI e le reti di imprese nella loro strategia di accesso e consolidamento nei mercati esteri, prevedendo anche per il 2017, i “Voucher per l’internazionalizzazione”.


Promosso da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane il premio “Storie di alternanza” ha l'obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado. L’iniziativa premia a livello provinciale e nazionale i migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro svolte a partire dall’entrata in vigore della Legge 13 luglio 2015, n. 107 “La Buona scuola”.


La Camera di Commercio di Pisa, in collaborazione con Fondazione ISI, ha organizzato lo scorso 3 ottobre 2017, l'evento "Alternanza Day", nel quale sono state le iniziative del sistema camerale, e soprattutto quelle della Camera di Pisa, in tema di alternanza scuola lavoro rivolte agli Istituti superiori della Provincia di Pisa.


Il 12 settembre si terrà presso l'Auditorium Ricci al 1° piano della Camera di Commercio di Pisa l'evento "Investor Day" che rientra nel programma del Festival Internazionale della Robotica. Nell'occasione, Centri di ricerca, Dipartimenti, Spin off delle Università toscane e Imprenditori avranno l’opportunità di presentare attività, risultati e prodotti agli investitori presenti. Il giorno successivo sarà possibile visitare, su richiesta, i laboratori dell’area pisana ed incontrare i ricercatori e le imprese.


Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.