La Regione Toscana ha approvato l'apertura di un nuovo bando regionale finalizzato al sostegno della costituzione e del consolidamento di nuove imprese innovative sul territorio regionale. Lo stanziamento di risorse per il Bando è stato fissato a 1,5 Milioni di Euro.

 Sono stati approvati i seguenti elementi essenziali della misura, che saranno ulteriormente dettagliati con la pubblicazione definitiva del Bando:

  • Soggetti beneficiari
    • Startup innovative la cui costituzione è avvenuta nel corso dei dodici mesi precedenti alla data di presentazione della domanda. La definizione di startup innovativa è contenuta all'interno dell'Articolo 25 del Decreto Legge n. 179 del 18 ottobre 2012;
    • Persone fisiche che costituiranno l’impresa entro sei mesi dalla data di comunicazione di concessione del contributo; l’impresa dovrà avere le caratteristiche di startup innovativa e dovrà essere iscritta presso l’apposita sezione del Registro Imprese presso la Camera di Commercio territorialmente competente.
  • Priorità tecnologiche

Saranno finanziati progetti legati alle priorità tecnologiche orizzontali individuate dalla Regione Toscana (ICT e fotonica,fabbrica intelligente, chimica e nanotecnologie) e progetti che prevedono l'utilizzo di applicazioni tecnologiche e organizzazioni aziendali coerenti con la Strategia Industria 4.0. 

  • Tipologia degli interventi finanziabili

Progetti di costituzione e/o rafforzamento di startup innovative, con una dimensione da 20.000€ a 100.000€

  • Tipologia di agevolazione

Saranno concessi contributi a fondo perduto pari al 50% della spesa ammissibile, fino ad un importo massimo di 50.000€

Per la parte di finanziamento non coperta dall'agevolazione, il beneficiario può accedere agli strumenti di Garanzia Toscana

  • Spese ammissibili

Investimenti in beni materiali e immateriali, spese per capitale circolante nella misura del 30% del programma di investimento ammesso.

  • Durata dei progetti

18 mesi dalla data di pubblicazione sul BURT del decreto di concessione. A fronte di richiesta adeguatamente motivata la Regione Toscana potrà concedere una proroga al progetto, per un massimo 3 mesi e comunque non oltre il 31 Dicembre 2022

Il bando è in fase di definizione e resterà aperto in via continuativa fino all'esaurimento delle risorse. Le domande ricevute ogni mese saranno oggetto di valutazione sulla base dei criteri individuati nella delibera. Ogni mese sarà pubblicata la graduatoria dei progetti ammissibili presentati.

 icona download ok  Delibera N. 565 - Regione Toscana
 icona download ok  Delibera N. 565 - Allegato A - Regione Toscana  


Per maggiori informazioni scrivici a info@fondazioneisi.org.

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.