Il bando mira a favorire lo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento digitale a livello nazionale, attraverso il sostegno alle fasi di concezione e pre-produzione dei videogiochi, necessarie alla realizzazione di prototipi.

Soggetti beneficiari
Imprese che hanno i seguenti requisiti:

  • hanno sede legale nello Spazio Economico Europeo e sono soggette a tassazione in Italia per effetto della loro residenza fiscale;
  • svolgono, in via prevalente, l’attività economica di “Edizione di software” (ATECO 58.21) o “Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse”(ATECO 62.0) ;
  • hanno un capitale sociale minimo interamente versato e un patrimonio netto non inferiori a 10.000 euro.

Programmi ammissibili
I progetti ammissibili alle agevolazioni devono pevedere, attraverso lo sviluppo delle fasi di concezione e pre-produzione del videogioco, la realizzazione di un prototipo destinato alla distribuzione commerciale.

I progetti devono essere di importo complessivamente non inferiore a 20.000,00 euro e non superiore a 400.000 euro.

Spese ammissibili
Sono ammissibili alle agevolazioni le spese e i costi relativi a:
a) prestazioni lavorative svolte dal personale dell’impresa;
b) prestazioni professionali commissionate a liberi professionisti o ad altre imprese;
c) attrezzature tecniche (hardware);
d) licenze di software.

Agevolazioni
Contributo a fondo perduto del 50% delle spese ammissibili.

Modi e tempi di invio domanda
Le domande potranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica a partire dalle ore 12:00 del 30 giugno 2021.

Info e supporto nella presentazione delle domande: Fondazione ISi 050503275 - info@fondazioneisi.org

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.