ATTENZIONE:

Importante comunicazione per i beneficiari del bando - Chiarimenti per rendicontazione investimento

Bando chiuso per esaurimento fondi con Determinazione n.163/2020

Ai sensi dell'articolo 9 comma 3, il bando è stato chiuso in anticipo per esaurimento risorse con Determina n. 163 nel 23 giugno 2020.


(Aggiornamento al 11/09/2020)

La Giunta della Camera di Commercio di Pisa con Delibera n. 77 del 10/09/2020 ha fornito la seguente interpretazione autentica del Bando in oggetto:


“La Giunta condivide che in sede di rendicontazione dell’investimento effettivamente realizzato e di liquidazione del contributo si proceda all’erogazione di un voucher di importo pari al 70% dell’investimento realizzato (purché superiore al 70% dell’investimento ammesso), nei limiti di quanto assegnato in sede di concessione del contributo

Pertanto le imprese che rendicontano un investimento compreso tra il 70% e il 100% rispetto al valore dell’investimento ammesso in sede di concessione ottengono comunque l’intero contributo concesso (con riparto).

Le imprese che rendicontano un investimento maggiore del 100% rispetto al valore dell’investimento ammesso in sede di concessione ottengono comunque al massimo l’importo del contributo concesso (con riparto).

Le imprese che rendicontano un investimento inferiore al 70% rispetto al valore dell’investimento ammesso in sede di concessione perdono interamente il diritto al contributo.

Rendicontazione

La documentazione di rendicontazione dovrà essere inviata telematicamente entro 120 gg, pena decadenza del voucher (quindi entro il 28/11/2020) come previsto dall'art. 11 comma 4 del Bando.

Eventuali variazioni relative ai fornitori dei servizi rispetto a quelli originariamente indicati in domanda dovranno essere preventivamente autorizzate scrivendo a cameracommercio@pi.legalmail.camcom.it (e per conoscenza a info@fondazioneisi.org ) al fine della valutazione dei requisiti previsti dal bando, onde evitare un’eventuale inammissibilità rispetto ai requisiti di cui all’Allegato 2 “Fornitori” (art. 10 comma 2).

L’invio della rendicontazione, da parte dell’impresa beneficiaria dovrà essere fatta attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov.

L’erogazione del voucher è subordinata alla compilazione del questionario di self-assessment circa la maturità digitale dell’impresa richiedente “Selfi4.0” cui si accede dal portale nazionale dei PID www.puntoimpresadigitale.camcom.it. 

Si consiglia di prendere visione dell'articolo 11 del Bando "Rendicontazione e liquidazione del voucher" che riporta la documentazione da allegare oltre al modello di richiesta erogazione scaricabile nella sezione allegati in calce alla pagina.


IN COSA CONSISTE IL BANDO

La Camera di Commercio di Pisa mette a disposizione delle imprese pisane 1,3 milioni di Euro sotto forma di voucher a fondo perduto del 70%

Finalità

Promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale, la diffusione di nuovi modelli di business più adeguati all’emergenza sanitaria in atto, lo sviluppo di competenze e la ripartenza delle PMI imprese dopo il lockdown causato dal Covid-19 in tutti i settori economici attraverso voucher finalizzati all’acquisto di beni e di servizi come più oltre specificato.

Soggetti beneficiari

Imprese iscritte alla CCIAA di Pisa, attive ed in regola con il pagamento del diritto annuale al momento della presentazione della domanda.

Progetti ammissibili

Progetti di investimento minimo di 2.000€, afferenti ai seguenti ambiti:

  • Innovazione digitale:
    sistemi di e-commerce; sistemi per lo smart working e il telelavoro; 
    connettività a Banda Ultralarga; Tecnologie abilitanti di Industria 4.0: Advanced manufacturing solution; Additive manufacturing; Augmented reality; Simulation; Horizontal e vertical integration; Industrial internet; Cloud; Cyber security; Big Data Analytics, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi.
    Altre tecnologie digitali, quali: sistemi di pagamento mobile e/o via Internet; sistemi EDI (electronic data interchange); geolocalizzazione; tecnologie per l’in-store customer experience; system integration applicata all’automazione dei processi; tecnologie della Next Production Revolution (NPR); programmi di digital marketing.

  • Sicurezza per la ripartenza:
    tecnologie e dispositivi per il distanziamento sociale, 
    attrezzature, hardware e software per l’adeguamento ai protocolli di sicurezza e la riorganizzazione delle attività aziendali e degli spazi di vendita, video sorveglianza attiva e passiva, controllo accessi.

  • Sviluppo competenze per favorire il pieno utilizzo delle tecnologie e delle nuove procedure di sicurezza, dei nuovi modelli di business attivati a seguito dell’emergenza sanitaria che richiedono formazione e una differente organizzazione del lavoro, il riorientamento, aggiornamento, l’upgrade delle competenze tecniche e trasversali, la capacità di attivare e gestire processi innovativi anche
    utilizzando il supporto di consulenza specializzata.

  • Sviluppo competenze gestionali, con particolare riferimento a quelle legate alla pianificazione e controllo, alla gestione dei rischi, specie di quelli a carattere finanziario.

Spese ammissibili

Spese connesse ai quattro ambiti di intervento, sostenute a partire dal 1 gennaio 2020, per:

  • servizi di consulenza e/o formazione;
  • acquisto di beni e servizi strumentali;
  • spese di noleggio (esclusivamente Ambiti 1 e 2).

Agevolazione

Voucher, contributo a fondo perduto in conto esercizio, del 70% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di €7.000 per ciascun beneficiario.

Tempi e modalità di presentazione della domanda

Le domande potranno essere inviate, a partire dalle ore 9.00 del 22 giugno 2020 e fino al 31 luglio 2020 (salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse), attraverso la piattaforma TELEMACO accessibile, previa registrazione, al seguente link: https://webtelemaco.infocamere.it/newt/public.htm.

Graduatorie

Come indicato nell'art. 9 punto 5: le graduatorie saranno redatte mensilmente.

(Aggiornamento 3/8/2020) - La graduatoria approvata con Det. n.195 del 31 luglio 2020 di concessione PROVVISORIA contributi è disponibile in calce alla pagina. 

ALLEGATI

NEW LOGO  Modello richiesta erogazione
icona download ok  Determinazione concessione PROVVISORIA contributi
 Determinazione n. 195 del 31 luglio 2020
icona download ok  Allegato A1 - elenco imprese ammesse
 (investimento dichiarato, investimento ammissibile, contributo teorico, contributo concesso a  seguito riparto delle risorse)
icona download ok  Allegato B - elenco imprese escluse dal beneficio
 icona download ok  Scarica il Bando e la modulistica 
icona download ok  Istruzioni presentazione domanda telematica
icona FAQ  Principali FAQ sul Bando  
icona pulsante video  Guarda il video di presentazione del Bando

 

Fondazione ISI - info@fondazioneisi.org

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.