Il bando ha la finalità di fronteggiare gli aumenti eccezionali dei prezzi dei carburanti e dei prodotti energetici in relazione all'erogazione di servizi di trasporto mediante autobus.

Soggetti beneficiari

  • Imprese che erogano servizi di trasporto persone su autobus, non soggette a obblighi di servizio pubblico:copertine_agevolazioni.jpg
  • Imprese di trasporto che esercitano servizi interregionali di competenza statale;
  • Imprese titolari di autorizzazione all’esercizio della professione;
  • Imprese titolari di autorizzazione rilasciate dalle Regioni e dagli Enti locali;
  • Imprese di trasporto di persone effettuato mediante noleggio di autobus con conducente.

Agevolazione

Ristoro fino al 20% della spesa sostenuta nel secondo quadrimestre 2022, al netto di iva, per l'acquisto di carburante destinato all'alimentazione dei mezzi adibiti al trasporto passeggeri e di categoria M2 o M3, a trazione alternativa a metano (CNG), gas naturale liquefatto (GNL), ibrida (diesel/elettrico) ovvero a motorizzazione termica e conformi almeno alla normativa euro V.

Qualora le risorse finanziarie disponibili risultassero inferiori alla somma dei ristori ammissibili, il contributo per ciascuna impresa beneficiaria sarà proporzionalmente ridotto.

Modalità e tempi di presentazione della domanda

Domanda sottoscritta digitalmente dal rappresentante legale dell'impresa, da trasmettere tramite la piattaforma https://carburantebus2022.
Data di avvio da definirsi con successivo Decreto del Direttore generale per la sicurezza stradale e l'autotrasporto.

Per informazioni e supporto nella presentazione delle domande: Fondazione ISI 050503275 - info@fondazioneisi.org