Agevolazioni

Bando aperto Il Bando ha la finalità di sostenere l’occupazione di specifiche categorie di soggetti con maggiori difficoltà di inserimento/ reinserimento nel mercato del lavoro.

Bando aperto Promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori della ristorazione e della pasticceria e valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano

Bando aperto Aggiornamento del 30/11/2023: PROROGATA FINO AL 30 GIUGNO 2024 ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare), mette in campo una nuova misura chiamata GR8.

Bando aperto Favorire l'adeguamento del sistema produttivo nazionale alle politiche europee in materia di lotta ai cambiamenti climatici.

Bando aperto SIMEST ha aperto 6 nuove misure di agevolazione dedicate alle imprese per rafforzare la competitività internazionale.

Bando aperto Sostenere le strutture ricettive, anche non imprenditoriali, e le imprese turistiche nelle attività utili al conseguimento delle certificazioni di sostenibilità.

Bando aperto AGGIORNAMENTO: Smart&Start Italia, l'incentivo che sostiene la nascita e la crescita di startup innovative, è stato rifinanziato con un nuovo stanziamento da parte del Ministro delle Imprese e del Made in Italy, di 108 milioni di euro Smart&Start Italia è un bando gestito da Invitalia a sostegno della nascita e della crescita delle start-up innovative ad alto contenuto tecnologico.

Bando aperto L'attuazione della linea progettuale “Sviluppo e resilienza delle imprese del settore turistico” mira a rilanciare, dopo l’emergenza pandemica, il settore turistico, strategico per il Paese, attraverso investimenti coerenti con le transizioni ambientale, digitale e sociale previste dal PNRR e dal Green Deal europeo.

Bando aperto Incentivare le imprese del settore autotrasporto merci su strada per conto terzi a rinnovare il parco veicolare attraverso l'acquisizione di veicoli commerciali ad elevata sostenibilità ecologica ad alimentazione alternativa.

L'agevolazione del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti mira a sostenere il settore dei servizi di trasporto collettivo di persone su strada non soggetti ad obblighi di servizio pubblico.

Bando aperto Dal 1° gennaio 2023 sarà possibile presentare domanda per la Nuova Sabatini Green che prevede un contributo in c/interessi per investimenti correlati all’acquisto, o acquisizione in leasing, di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, a basso impatto ambientale, nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi.

Al fine di favorire la promozione dei territori, anche in chiave turistica, ed il recupero di antiche tradizioni legate alla cultura enogastronomica del Paese il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali mette a disposizione 1 milione di euro per investimenti in sistemi digitali da parte dei produttori di Vino DOP,IGP e biologico.

Bando aperto Il Bando del MISE mira a promuovere la riconversione delle attività produttive verso un modello di economia circolare in cui il valore dei prodotti, dei materiali e delle risorse è mantenuto quanto più a lungo possibile, e la produzione di rifiuti è ridotta al minimo.

BANDO CHIUSO Stanziati €170.000,00 per le imprese disponibili ad ospitare studenti in percorsi di Alternanza Scuola Lavoro

Bando aperto Dal 17 novembre 2022, le imprese potranno richiedere agevolazioni e contributi a fondo perduto per sostenere progetti di ricerca, sviluppo e innovazione volti alla transizione ecologica e circolare.

BANDO CHIUSO Stanziati €150.000,00 per le imprese disponibili ad ospitare studenti in percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento.

Bando aperto Riapertura dei termini di presentazione delle domande di agevolazione a partire dalle ore 12.00 da 24 marzo 2022. Il bando mira a sostenere la creazione di micro e piccole imprese a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile

BANDO CHIUSO Il 2019 sancisce la XVI edizione del “Premio Innovazione” della Camera di Commercio di Pisa. Un riconoscimento istituito per stimolare la propensione ad interventi aziendali tecnologicamente innovativi da parte delle imprese della provincia di Pisa.

E' stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto Ristori Bis, approvato dal Consiglio dei Ministri, che introduce ulteriori misure di sostegno ai settori produttivi, le cui attività sono state coinvolte dalle disposizioni previste dal Dpcm del 3 novembre scorso, al fine di tutelare la salute dei cittadini in questa seconda fase dell'emergenza Covid.

Il Consiglio dei Ministri del 27 ottobre ha approvato il cd. "Decreto Ristori" (Decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137) che introduce ulteriori misure urgenti per la tutela della salute e per il sostegno ai lavoratori e ai settori produttivi, nonché in materia di giustizia e sicurezza connesse all'epidemia da COVID-19.